TX Nefario - шаблон joomla Форекс
logoanc nanord  
 

 

 

 
     

     

Gentile Collega,

Ritenendo di fare cosa gradita, Ti trasmettiamo il numero 41-2017 della newsletter settimanale dell’Associazione Nazionale Commercialisti di Napoli Nord, che presto sarà riservata ai soli associati e sostenitori.

Ti invitiamo a consultare il nostro portale internet, dove potrai trovare tutti i riferimenti per effettuare o rinnovare l'iscrizione, che ti consentirà di accedere a tutti i nostri servizi associativi. Nel segnalarti che potrai seguire le attività dell’Associazione Napoli Nord anche sul nostro profilo Facebook, ti ricordiamo che le informative precedenti, relative all’anno 2016 ed all’anno in corso, sono consultabili sul sito nell'apposita sezione. Un caro saluto e una buona lettura!

Il Consiglio direttivo

Informativa ANC Napoli Nord n° 41-2017 – 9 dicembre 2017

A cura del Consiglio direttivo ANC Napoli Nord

Hanno collaborato a questo numero:

Antonio Carboni, Mauro Galluccio, Giovanni Granata, Marco Idolo.

In primo piano


Cassa Nazionale Previdenza Ragionieri: il 18 dicembre si votano i delegati.


Il prossimo 18 dicembre si svolgeranno le elezioni del Comitato dei delegati della CNPR per il quadriennio 2018-2022. L’Ordine di Napoli Nord, sulla base del numero di iscritti alla Cassa (in totale 252), può eleggere un solo delegato. Allo spirare del termine per la presentazione delle liste pare siano pervenute due sole candidature. La nostra Associazione augura “in bocca al lupo” al Collega e associato Liborio Di Micco, la cui candidatura è stata presentata lo scorso 27 novembre dal Collega Mario Razzano.

Sul sito dell’Ordine è stato pubblicato l’orario delle votazioni, che si svolgeranno lunedì 18 dicembre ore 9.00 - 14.00 presso la sede dell’Ordine di Napoli nord, in Aversa alla via A. Diaz, 89. Le votazioni anticipate si terranno presso la stessa sede nei seguenti giorni e orari: lunedì 11 dicembre, dalle ore 9:00 alle 12:00; mercoledì 13 dicembre, dalle ore 15:00 alle 18:00. È possibile esercitare il voto per corrispondenza.

Spesometro 2017 bocciato su tutti i fronti: i primi risultati del sondaggio ANC – Confimi.


I primi risultati raccolti attraverso il sondaggio promosso nelle settimane scorse da ANC e Confimi Industria forniscono un giudizio sicuramente inclemente nei confronti dello Spesometro 2017.   Le risposte pervenute (che rappresentano un campione di circa 81.000 spesometri inviati) unanimemente bocciano lo strumento, oltre che per i gravi problemi di privacy, che hanno per qualche giorno messo a rischio il delicato patrimonio informativo delle imprese, anche per il costo del disagio, che ancora una volta è stato ingiustamente sopportato dagli operatori (imprese e professionisti). Emerge dal sondaggio che il primo appuntamento è mediamente costato alle imprese circa 5 giornate di lavoro, che aggiunte agli adeguamenti dei software gestionali portano a circa 2.100 euro il costo del primo adempimento. Giornate che salgono a 22 (178 ore con media di 2,3 ore per pratica) negli studi professionali, per un costo di non meno di € 5.300. Si tratta, peraltro, di dati che vanno considerati in difetto giacché alcuni soggetti (circa 60) hanno avuto difficoltà a quantificare le ore e si sono limitati a fornire locuzioni descrittive (i.e. molte, troppe, incalcolabili, sterminate, ecc). Proiettando tali informazioni sul totale dei contribuenti interessati dallo spesometro (da 5,1 a 6 milioni) e ponderando il tutto per volume d’affari e diversa incidenza fra le ore pro capite (più elevate) per le imprese con contabilità in house e quelle (più contenute per via delle economie di scala) di chi ha affidato la tenuta della contabilità in outsourcing, si stima che (esclusi i costi per gli adeguamenti tecnologici) il primo appuntamento con il nuovo adempimento è costato agli operatori una somma che oscilla dagli 800 milioni a 1,2 miliardi di euro (per inciso, la relazione tecnica al DL 193/2016 stima in 1,02 miliardi le maggiori entrate 2017 e in 2,04 quelle per il 2018 e il 2019).

Leggi il comunicato stampa congiunto

Rappresentanza e rappresentatività: il documento della Commissione Interdisciplinare per la Tutela della Professione - ANC.


Si informa che sul portale di ANC nazionale è disponibile per la consultazione il documento redatto dalla Commissione Interdisciplinare per la Tutela della Professione sull’attuale tema del ruolo CNDCEC/Associazioni di categoria. Il documento si pone l’obiettivo di identificare gli attori istituzionali della Categoria dei Commercialisti, analizzando il concetto di rappresentanza e di identità di ruolo per le specifiche competenze attribuibili al Consiglio Nazionale (e Ordini Territoriali) e alle Associazioni Sindacali. Il documento, pertanto, individua i limiti dei ruoli e compiti attribuibili ai diversi attori, al fine di determinare un comune denominatore di azione che porti una voce univoca nei confronti della pubblica amministrazione.

Consulta il documento

Pesanti sanzioni dai Consigli di Disciplina per l’antiriciclaggio.


Il Consiglio nazionale dei commercialisti rafforza l'attività ispettiva degli ordini territoriali in materia di antiriciclaggio. In particolare dei consigli di disciplina chiamati a valutare e sanzionare gli iscritti che non segnalano le operazioni sospette. La sanzione disciplinare prevista per le violazioni gravi, ripetute o sistematiche della normativa antiriciclaggio va da un minimo di due mesi a un massimo di cinque anni di interdizione. Al Link il documento

Disponibile il nuovo modulo di Agenzia Riscossione per “rottamare” cartelle.


Si informa che, con comunicato dello scorso 6 dicembre, l’Agenzia Entrate Riscossione ha reso noto che sul portale agenziaentrateriscossione.gov.it, è disponibile il nuovo modello DA 2000/17 per accedere alla definizione agevolata dei ruoli, oltre alla guida alla compilazione, e alle risposte alle domande più frequenti (faq) e tutte le informazioni utili.

Il nuovo modello potrà essere utilizzato, entro il 15 maggio 2018, anche da quei contribuenti che si sono visti respingere la precedente domanda di adesione alla definizione agevolata (dl 193/2016), perché non in regola con il pagamento di tutte le rate scadute al 31 dicembre 2016 per le dilazioni in corso al 24 ottobre dello scorso anno. Il modello potrà essere trasmesso secondo una delle modalità previste (online con il servizio “Fai DA Te”, tramite pec o allo sportello).

Comunicato stampa Agenzia Riscossione

Pubblicati i dati OMI relativi al III Trimestre 2017


Si informa che sul portale dell’agenzia delle entrate sono stati pubblicati i dati statistici raccolti dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare per il III trimestre 2017. Si ricorda che le Statistiche trimestrali, pubblicate dalla Direzione Centrale Osservatorio Mercato Immobiliare e Servizi Estimativi, rappresentano una sintesi dell’andamento dei mercati immobiliari su scala nazionale, con dettagli per aree, capoluoghi e grandi città. I dati sono desunti dalle note di trascrizione degli atti di compravendita registrati, incrociati con gli archivi del catasto edilizio urbano.

Il prodotto editoriale si compone di due distinte pubblicazioni, la prima dedicata al settore Residenziale e l’altra al settore Non residenziale.

I dati EUROSTAT sui prezzi nominali delle abitazioni, nel trimestre di riferimento, mostrano in termini di variazioni tendenziali annue (II trimestre 2017 rispetto al II trimestre 2016) un lieve aumento, contenuto sotto l’1%. Gli scambi di unità immobiliari a destinazione terziario-commerciale (TCO) si sono invece attestati a 21.429 NTN facendo segnare un aumento, rispetto all’omologo trimestre del 2016, del 5,5%, tasso inferiore a quelli osservati nei due precedenti trimestri dell’anno. Il recupero delle compravendite nel settore terziario-commerciale, che comprende per la maggior parte uffici, istituti di credito, negozi, edifici commerciali, depositi commerciali e autorimesse, prosegue quasi ininterrotto dalla fine del 2014.

Dati statistici settore residenziale III Trimestre

Dati statistici settore non residenziale III Trimestre

Manuale operativo della G.d.F. per il 2018.


Pubblicato il nuovo “Manuale Operativo in materia di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali” circolare n. 1/2018, con cui sono state aggiornate le direttive operative della Guardia di Finanza concernenti l’esecuzione delle verifiche, dei controlli fiscali e delle indagini di polizia economico-finanziaria finalizzate al contrasto dell’evasione, dell’elusione e delle frodi fiscali. Il nuovo Manuale riscrive le regole nei confronti di cittadini e imprese. Con un approccio più marcato sul contraddittorio con cittadini e imprese e la possibilità di integrare e riesaminare anche gli atti di verifica. Se proprio dalle verifiche dovesse emergere una situazione più favorevole al contribuente, la Guardia di finanza potrà essere parte attiva con le Entrate nel rivedere la situazione emersa dalla verifica o dal controllo. Il Manuale, corredato della presentazione a firma del Comandante Generale, è aggiornato al 1° dicembre 2017 ed entrerà in vigore il 1° gennaio 2018.

Manuale operativo in materia di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali

Infocamere: attivo il servizio per la consultazione delle notifiche.


È stato attivato il servizio di Infocamere che permette ai contribuenti, che non sono raggiungibili alla loro PEC, di consultare on line le notifiche. La disciplina è contenuta nell’articolo 7-quater del D.L. n. 193/2016 il quale prevede che, dopo due tentativi di notifica via PEC andati a vuoto, distanti 7 giorni l’uno dall’altro, o se l’indirizzo di posta elettronica del destinatario non risulti valido o attivo, la notifica deve essere eseguita mediante deposito telematico dell’atto nell’area riservata del sito internet di Infocamere (http://attidepositati.infocamere.it). L’ufficio provvede poi a comunicare al destinatario la notizia dell’avventa notificazione dell’atto mediante lettera raccomandata, senza ulteriori adempimenti a proprio carico.

Dillo al Consiglio di ANC Napoli Nord.


Il Consiglio direttivo di ANC Napoli Nord ha istituito la casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dedicata ad acquisire indicazioni e suggerimenti da parte degli iscritti sull’operatività o su eventuali disservizi degli uffici finanziari, giudiziari, previdenziali ed in generale degli uffici della P.A. d’interesse generale. Si invitano gli iscritti a segnalare anomalie riscontrate negli uffici frequentati al fine di consentire di individuare le principali criticità o problematiche di interesse generale per realizzare interventi mirati, il tutto sempre nell’ottica e con lo spirito di una collaborazione costruttiva a favore della Categoria.

Altre notizie e documenti di interesse professionale


Fondazione Nazionale dei Commercialisti


Si segnala che la Fondazione Nazionale, ha recentemente pubblicato i seguenti documenti:

  • Società di persone: criticità e prospettive di modifica della disciplina alla luce dei dati statistici

Consulta il documento

  • Lo stato di crisi negli Enti locali

Consulta il documento

  • Giustizia tributaria: qualche concreta proposta per migliorare

Consulta il documento

  • Dinamiche del credito alle PMI e riflessioni operative

Consulta il documento

  • Imposta sul reddito Le imposte indirette sui trust: la Cassazione torna sui suoi passi

Consulta il documento

  • Nota variazioni IVA

Consulta il documento

  • Il distacco transnazionale dei lavoratori e la cooperazione amministrativa internazionale alla luce della nuova Direttiva europea

Consulta il documento

  • Gli effetti della crisi sul lavoro dipendente e sul lavoro indipendente: occupazione e redditi

Consulta il documento

  • Crisi d'impresa e insolvenza nella prospettiva aziendale e giuridica alla luce delle riforme in itinere

Consulta il documento

Si informa, infine, che sul sito della FNC sono pubblicati i seguenti strumenti operativi di controllo a supporto dell’attività svolta dai collaboratori negli studi professionali:

CNDCEC: Ultime pubblicazioni


Il Consiglio nazionale dei Dottori Commerciali e degli Esperti Contabili ha pubblicato i seguenti documenti:

Pronto Ordini


Si segnalano le seguenti risposte fornite dal Consiglio Nazionale ai quesiti formulati dagli Ordini in merito allo svolgimento della professione.

Non solo tasse…


Questa sezione è stata attivata per fornire informazioni su attività culturali, ludiche e ricreative in programma nell’ambito del circondario.

Per segnalazioni:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Viaggio interattivo al Polo Nord.


Città della Scienza a Napoli ospita la mostra sul Viaggio interattivo Polo Nord con installazioni, esperimenti, oggetti e immagini. Dal 29 settembre al 10 dicembre 2017, dunque, i visitatori, adulti e bambini, avranno l’opportunità di conoscere tutte le caratteristiche di questa parte del mondo, in cui i cambiamenti climatici si manifestano più rapidamente che altrove.

Il Polo Nord rappresenta quindi un grande laboratorio naturale per studiare processi che riguardano tutto il nostro pianeta, tanto dal punto di vista economico quanto sociale e geopolitico.

I visitatori potranno così conoscere un po’ meglio il Polo Nord attraverso installazioni fisiche e multimediali, esperimenti interattivi, apparecchiature scientifiche, ricostruzioni in scala, documenti, oggetti e immagini: tutte attrattive per le quali la Città della Scienza è famosa ben oltre i confini partenopei. Città della Scienza 081 7352.220/222 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bricklive: la Fiera del Lego.


Dal 1 al 17 dicembre 2017 presso la Mostra D’Oltremare a Napoli la prima edizione della fiera Bricklive, completamente dedicata ai Lego. In oltre 4000 mq di esposizioni saranno ospiti alcuni dei migliori costruttori di sculture Lego al mondo che mostreranno le loro opere o addirittura ne creeranno sul momento per il pubblico, permettendo di assistere alla nascita di vere e proprie opere d’arte. La fiera Bricklive è pensata per tutti ed in particolar modo per le famiglie: per i più piccoli saranno messe a disposizione delle vasche colme di mattoncini con cui poter giocare e creare, inclusi i formati Duplo, morbidi e sicuri. Per i più grandi ci saranno ugualmente a disposizione mattoncini e postazioni dove poter tornare bambini e sviluppare la propria creatività. I biglietti sono acquistabili OnlineMostra D’Oltremare

Osservatorio professionale


Focus tributario


Non necessaria la dichiarazione ICI per usufruire del beneficio prima casa.


Non è necessaria la dichiarazione ICI per vantare l’esenzione per Abitazione Principale in base al D.l. 93/2008 convertito nella L. n. 126/2008. Lo ha stabilito la Ctp di Cosenza con la sentenza n. 6071/2017 pubblicata in data 24/10/2017. In seguito alla ricezione di un avviso di accertamento Ici per l’anno 2010 da parte del Comune di Praia a Mare, una contribuente presentava ricorso alla Commissione Tributaria di Cosenza precisando: di essere proprietaria dell’immobile al 50% con il coniuge e di avervi fissato la dimora, e dal febbraio 2010 la residenza insieme al nucleo familiare; di vantare, pertanto, l’esenzione per abitazione principale sull’immobile in base al Dl n. 93/2008 convertito nella L. n. 126/2008 ed eccependo tra le altre l’assenza di una valida motivazione atta a giustificare le somme richieste. In udienza, l’ufficio tributi del Comune di Praia a Mare, comunicava verbalmente che la motivazione era da identificarsi nella mancata dichiarazione Ici per l’anno d’imposta 2010. Alla luce dei fatti il collegio giudicante ha accolto parzialmente il ricorso precisando che l’aver fissato nell’immobile la residenza anagrafica, oltre alla dimora insieme al nucleo familiare, costituiscono elementi fondamentali per l’esenzione, determinando nella ricorrente il diritto all’esenzione dell’imposta ICI.

Nullo l’accertamento al socio senza preventiva notifica del pvc.


Le risultanze della verifica fiscale nei confronti di una società di persone, per poter essere usate per la formazione degli accertamenti nei confronti dei soci, devono essere portate a loro conoscenza con la preventiva notifica del Pvc. Nella motivazioni della sentenza, si legge che era stata effettuata una verifica fiscale nei confronti di una società con la redazione di un p.v.c., senza che sia stato permesso ai soci di partecipare alla fase istruttoria, prevista dall’art.12 legge 212/2000, al fine di consentire agli stessi di formulare osservazioni e richieste. La CTR Sardegna ha dunque dichiarato illegittimi gli avvisi di accertamento nei confronti dei soci, in quanto adottati senza la notifica o comunicazione del p.v.c. (sentenze cassazione sez. V n.2592, n.2593, n.2587 del 5.2.2014, oltre Cassazione Sez. Unite n.18184 del 29.7.2013). Così la Ctr Sardegna 232/8/2017.

Economia del territorio


Si riporta l’elenco provvisorio delle ultime procedure concorsuali la cui pubblicazione è disponibile sui portali di servizio a curatori e creditori che operano in collaborazione con il Tribunale di Napoli Nord. L’elenco è relativo alle ultime procedure dichiarate.

Dall’inizio dell’anno alla data odierna sono 170 le procedure fallimentari pubblicate sul sito del Tribunale e 14 i concordati. Si ricorda che complessivamente nel 2016 si sono registrate 168 sentenze dichiarative di fallimento; nel 2015 sono state 218 le sentenze emesse, contro le 140 procedure dichiarate nel corso del 2014. Nel 2015 si è registrata l’apertura di 8 concordati edi 3 procedure di composizione di crisi da sovraindebitamento. Nel 2016 i concordati sono al progressivo 12. Nel dettaglio si riportano i dati riscontrabili sui siti di servizio:

Procedure fallimentari

Procedura Tipo Num. Data aper. Curatore Titolo Giudice Delegato
n.d. Fall 172 07/12/2017 Vella Salvatore Dott. NN Rabuano Arminio Salvatore
n.d. Fall 171 n.d. n.d. n.d. n.d.
n.d. Fall 170 21/11/17 Ingannato Domenico Dott. NN Di Giorgio Giovanni
n.d. Fall 169 21/11/17 Ingannato Domenico Dott. NN Di Giorgio Giovanni
n.d. Fall 168 17/11/17 Cosmo Ciro Dott. NN Caria Enrico
n.d. Fall 167 17/11/17 Sibilio Valentino Dott. NN De Vivo Maria
n.d. Fall 166 n.d. n.d. n.d. n.d.
n.d. Fall 165 n.d. n.d. n.d. n.d.
n.d. Fall 164 17/11/17 Angelo Aversano Dott. NN. Satta Cristiana
n.d. Fall 163 17/11/17 Di Nola Piergiuseppe

Avv

Na

Satta Cristiana
n.d. Fall 162 17/11/17 Salzano Marco Dott. NN Rabuano Arminio Salvatore
n.d. Fall 161 16/11/17 Fontana Sandro Dott. NN Di Giorgio Giovanni
n.d. Fall 160 16/11/17. Aversano Angelo Dott. Na Satta Cristiana

Composizione crisi da sovraindebitamento

Debitore Tipo Num. Data dich. Professionista Titolo Giudice Delegato
n.d. CCS 4604 31/10/17 Leccia Francesca Dott. NN Caria Enrico
Brillante/Borriello CCS 1641 n.d. Maddaluno Lucia

Dott.

NN

Caria Enrico

Calvanese Antonio e

Buono Immacolata

CCS 1086 05/04/2017

Aversano

Angelo

Dott.

NN

Caria Enrico

Paone Antonio e

Mari Nunzia

CCS 431 28/02/2017

Conte

Antonio

Dott.

NN

Caria Enrico

Altre procedure

Procedura Tipo Num. Data aper. Commiss. Titolo Giudice Delegato
Bollicine Marotta s.a.s. di Mallardo Francesco & C. C.P. 14 14/09/17

Rossi

Guido

Villano

Enrico

Dott.

NN

Dott.

NN

Di Giorgio Giovanni
PERILLO COSTRUZIONI GENERALI SRL C.P. 13 07/09/17


D'Alò Ferdinando

Dott.

NA

Caria Enrico
WATTSUD L.E.P. SPA C.P. 12 04/10/17 Giordano Francesco n.d. Rabuano Arminio Salvatore
MACE Srl C.P. 11 06.07.17

Soprano

Luigi

Dott.

NA

Satta Cristiana
Diversificazioni Bonifiche Fabbricazioni Industriali s.r.l. C.P. 10 05.07.17 Macchioni Riccardo

Prof.

Na

Di Giorgio Giovanni
COCCOFRESCO s.a.s. di Crispino Pasquale & C. C.P. 9 30.05.17

Volpe

Sergio

Dott.

NA

Caria Enrico
n.d. n.d. 8 n.d. n.d. n.d. n.d.
Bagatelle s.r.l. C.P. 7 21.04.17 Molino Domenico

Dott.

NA

Satta Cristiana
Wattsud Lavorazioni Elettromeccaniche di Precisione S.p.A. C.P. 6 21.04.17

Giordano Francesco

Nappi

Severino

Dott.

NA

Avv.

Na

Di Giorgio Giovanni
CE.DI. SISA CENTRO SUD SPA C.P. 5 31.03.17

Mazzei

Alfredo

Palmieri Francesco

Tuccillo Antonio

Dott.

NA

Dott.

NA

Dott.

NN

Caria Enrico
Badafin s.r.l. C.P. 4 04/08/17 Giuliano Gaetano  n.d. Rabuano Arminio Salvatore
EDIL ROSES S.R.L. IN LIQUIDAZIONE C.P. 3 01.03.17

Caterino

Vincenzo

Dott.

NN

Satta Cristiana
Caputo 1890 s.r.l. C.P. 2 03.02.17 Graziano Monica

Dott.

NN

Di Giorgio Giovanni
Farmacia Dott. Ronga Vincenzo C.P. 1 n.d.

Casillo

Gianluca

Dott.

CE

Caria Enrico

Fonte: Portale dei Fallimenti di Napoli Nord -realizzato da Zucchetti software giuridico srl; “Procedure.it” di Aste Giudiziarie inlinea Spa; sito internet Tribunale Napoli Nord.

L’ANC Napoli Nord declina qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti negli elenchi rinviandosi ai dati pubblicati presso il Tribunale per verificare la completezza e l'esattezza dei dati riportati.

Focus Enti Locali


Equo compenso anche per i revisori degli enti locali.


L’introduzione della norma sull’equo compenso offre l’occasione per aprire una riflessione importante sulla remunerazione dell’attività dei revisori degli enti locali, il cui compenso non è sicuramente equo.

Tale norma impone anche alla Pubblica Amministrazione, oltreché a banche, assicurazioni e grandi imprese, il riconoscimento di un compenso equo in rapporto alla quantità e qualità del lavoro svolto dai professionisti, offrendo come riferimento minimo le tabelle ministeriali utilizzate in caso di contenzioso.

Nulla dice, però, in merito agli ambiti “coperti” dalla norma e ciò lascia pensare che, al momento, il provvedimento non si applichi alla revisione degli enti locali, oggetto di una specifica disciplina.

In riferimento agli attuali compensi, gli stessi sono assolutamente, così come anche confermato dall’ Osservatorio del Ministero dell’Interno che, in più di un’occasione, ha parlato della necessità di adeguare i compensi dei revisori. La norma approvata la scorsa settimana, dunque, deve essere considerata “un primo passo per discutere di questo tema”.

Proroga al 20 dicembre 2017 per la rilevazione dei beni immobili per l’anno 2016 P.A.


Il MEF – Dipartimento del Tesoro, con nota del 1° dicembre 2017, ha comunicato che l’Applicativo “Immobili” resterà ancora aperto fino al 20 dicembre 2017, per consentire alle Amministrazioni di verificare la correttezza e la completezza delle informazioni comunicate e di apportare le necessarie modifiche, la rilevazione dei beni immobili per l’anno A tal fine, il Ministero sollecita le Amministrazioni a verificare il corretto accesso all’Applicativo e a non attendere, per l’aggiornamento dei dati, i giorni a ridosso della scadenza, in modo da garantire il buon esito della rilevazione. Una volta completato l’inserimento dei dati per la rilevazione in corso, le P.A. devono darne comunicazione con apposita, nuova, funzionalità dell’Applicativo “Immobili”. Il mancato invio, anche in presenza di dati inseriti, comporta l’inadempienza dell’Amministrazione agli obblighi di comunicazione di cui all’art. 2, comma 222 della Legge n. 191/09 e la conseguente segnalazione alla Corte dei conti. Nel caso in cui l’Amministrazione non abbia dati da comunicare per l’anno 2016, è necessario effettuare, sempre attraverso l’applicativo “Immobili”, esplicita dichiarazione negativa.

Estrazione revisori Enti Locali.


Si ricorda che è operativo sul portale del Dipartimento per la funzione pubblica una funzione di ricerca che agevolmente consente di visualizzare le ultime estrazioni effettuate presso le prefetture delle cinque province della Regione per l’esercizio della funzione di revisore dell’Ente locale.

Si segnala, altresì, che è stata resa disponibile una nuova funzione che permette la visualizzazione di alcuni dati statistici significativi relativi al numero di iscritti articolati per fascia e territorio, ai sorteggi effettuati e a quelli da effettuare.

Consulta le estrazioni più recenti

Collegati al sito

Circolari di altri Enti di interesse professionale


Si rende noto che sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono stati pubblicati i seguenti documenti:

Banca dati CERDEF integrata di normativa, prassi e giurisprudenza in materia fiscale.

Accedi alla Banca Dati CERDEF

Le ultime circolari

  • Circolare n. 27 del 07/11/17

IVA. Modifiche alla disciplina della scissione dei pagamenti - Art. 1 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, nella legge 21 giugno 2017, n. 96 - pdf

Ultimi Provvedimenti e Risoluzioni di interesse professionale

Istituzione causale contributo (FAST) per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi da destinare al finanziamento del Fondo per i Dipendenti da Aziende del Settore Turismo “FAST” - pdf

  • Risoluzione n. 147 del 29/11/17

Interpello Articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n.212- Detrazione per lavori antisismici ai sensi dell’art. 16, comma 1-quater, del DL n. 63 del 2013 - pdf

  • Risoluzione n. 146 del 29/11/17

Interpello art. 11, legge 27 luglio 2000, n.212. Inapplicabilità degli incentivi previsti per il rientro dall’estero di docenti e ricercatori ex art. 44, decreto legge 31 maggio 2010, n. 78 alle attività assistenziali prestate presso le aziende ospedaliero - universitarie - pdf

  • Risoluzione n. 145 del 24/11/17

Super ammortamento dei beni dal costo unitario non superiore ad euro 516,46 - Ulteriori chiarimenti - Articolo 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, e articolo 1, comma 8, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 - pdf

Le ultime guide fiscali

Si segnalano le seguenti guide edite dall’Agenzia delle Entrate e recentemente aggiornate

Aggiornamento ottobre 2017

Aggiornamento ottobre 2017

Aggiornamento settembre 2017

Aggiornamento giugno 2017

Aggiornamento giugno 2017

Aggiornamento aprile 2017

Aggiornamento Gennaio 2017

Aggiornamento gennaio 2017

Aggiornamento gennaio 2017

Aggiornamento marzo 2016

Servizi Telematici

  • Modalità di utilizzo del canale di assistenza telematica: Il canale CIVIS può essere utilizzato sia dai contribuenti che dagli intermediari.

Accedi al servizio

  • Come prendere un Appuntamento con l'Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale.

Accedi al servizio

  • Web Ticket - Prenotazione di biglietti elimina-code tramite internet:

Accedi al servizio

INPS: ultimi documenti pubblicati


Si rende noto che sul sito dell’INPS sono stati pubblicati i seguenti documenti:

Vai alla pagina INPS - circolari

FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA


In questa sezione verrà data segnalazione di eventi formativi organizzati sul territorio delle province di Napoli e Caserta ed accreditati ai fini della formazione professionale continua.

Calendario delle prossime attività formative


Data Titolo evento Sede

Organizzatore

Accreditante

Tipo Crediti fpc

12/12/2017 10:00-14:00

Attualità giurisprudenziali processuali

Indirizzi di

Sala Convegni Commissione Tributaria Regionale

della Campania

Via Nuova Poggioreale 5 Napoli

ODCEC Napoli

spazioapertotributario.it

Phaneros srl

Gratuito

aula

4

14/12/2017

15:00-19:00

Le responsabilità del collegio sindacale - aspetti civilistici e penali

Pozzuoli (Na) Palazzo Migliaresi – Rione Terra

ODCEC Napoli

ACF

Gratuito

aula

4

Revisori Legali

Avvisi e informazioni utili


Contributo d'iscrizione 2017 all'Associazione Nazionale Commercialisti Napoli Nord


Il Consiglio direttivo della sezione Napoli Nord dell’Associazione Nazionale Commercialisti ha determinato il contributo d'iscrizione annuale per l’anno 2017 in euro 60,00. La quota sarà utilissima per finanziare tutte le attività sindacali che la nostra associazione sta portando avanti sul territorio e le altre che sono in procinto di partire nel brevissimo periodo. Inoltre, attraverso l’adesione si avrà diritto ad accedere a convenzioni vantaggiose, a ricevere quotidianamente un’utilissima rassegna stampa, una rassegna dei principali strumenti finanziari a supporto delle aziende, oltre ad essere aggiornati settimanalmente con la newsletter sulle notizie di interesse locale e sovraterritoriale e poter avere accesso ai percorsi formativi che l’associazione organizzerà.

Il versamento della quota può essere effettuato con bonifico da appoggiare sul c/c bancario UNICREDIT intestato ad “Associazione Nazionale Commercialisti di Napoli Nord” - IBAN: IT52D0200874791000103632305 – specificando nominativo, ordine di appartenenza e matricola, codice fiscale. Le coordinate per il pagamento della quota d’iscrizione, assieme al modulo di adesione, saranno a breve anche compilabili sul portale internet all’indirizzo: www.ancnapolinord.it. Per segnalare articoli e documenti di interesse comune è possibile inviare un messaggio con i propri riferimenti personali all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Per chiedere informazioni generali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cassa Ragionieri: attivo lo sportello previdenza di ANC


Sportello Previdenza è il servizio destinato agli iscritti all’Associazione e curato dall’Associazione Nazionale Commercialisti, il cui obiettivo è di agevolare il rapporto di comunicazione degli iscritti alla Cassa di Previdenza Ragionieri con il proprio ente pensionistico, interessando la figura del Garante dell’Iscritto.

Per informazioni e contatti è possibile contattare la segreteria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cordiali saluti.

Associazione Nazionale Commercialisti di Napoli Nord

Consiglio direttivo

Presidente

Antonio Carboni

Vicepresidenti

Mauro Galluccio

Enza Pisano

Segretario

Marco Idolo

Tesoriere

Marianna D'Orta

Consiglieri

Filippo Cacciapuoti

Carlo D'Abbrunzo

Giuliana Di Caprio

Giovanni Granata

Salvatore Iorio

Nicola Padricelli

Vincenzo Panico

Pasquale Ristorato

Collegio dei revisori

Luigi Apicella

Corrado Civile

Felice Tranchese